Gnono Bàgnolo ha ricevuto 4350 letterine

Gnono Bàgnolo ha ricevuto 4.350 letterine da gennaio a ottobre – Corriere Cesenate

Gnomo Bàgnolo Articoli Leave a Comment

Il Sentiero degli Gnomi fa numeri da boom, almeno 50 mila visitatori nei primi 10 mesi del 2017

Da gennaio a ottobre Gnomo Bàgnolo ha ricevuto circa 4.350 messaggi. Se la matematica non inganna, una stima prudenziale della posta ricevuta dallo gnomo montanaro permette di calcolare che le persone che hanno visitato il Sentiero degli Gnomi di Bagno di Romagna nei primi mesi del 2017 sono state circa 50 mila. 

Ottime recensioni su TRIPADVISOR e GOOGLE

Le notizie, decisamente entusiasmanti, arrivano dall’Associazione Esploramontagne, attuale gestore del sito del Sentiero degli Gnomi, che ha comunicato i numeri principali raggiunti in alcuni dei motori di ricerca e siti più noti: Tripadvisor ha ricevuto ben 389 recensioni con una media di 4 stelle su 5, ed ha confermato anche quest’anno l’ottenimento del Certificato di Eccellenza per alto gradimento. Su Google il Sentiero ha invece riscosso su 182 recensioni una media di voti di 4,3 su 5. Nel solo mese di ottobre le “googolate” che hanno riguardato il suggestivo percorso sono state ben 47.436.

Gnomo Bàgnolo ha ricevuto 4.350 letterine da gennaio a ottobre

Altro indice che segnala il gradimento sono le letterine: da gennaio ad ottobre 2017 la posta di Gnomo Bàgnolo ha ottenuto un incremento del 20% rispetto al dato dell’interno anno 2016. Sulla base del numero di letterine, circa 4.350, e utilizzando un moltiplicatore prudenziale, è stato stimato che le persone che hanno visitato il sentiero nei primi 10 mesi del 2017 siano state non meno di 50.000, e guardando ai dati ottenuti da google e dai dati di accesso al sito web del sentiero stesso (solo nel 2017 si sono registrati circa 16.000 utenti con un numero di visualizzazioni di pagina che supera le 35.000) e i Like alla pagina Facebook (ad oggi 1860, ma il numero è in continua crescita) la probabilità, per niente remota, è che questo dato sia in realtà di gran lunga superiore. Un grande successo dell’estate è stato inoltre il Gioco Misterioso, a cui tantissimi hanno partecipato oltre che aver visualizzato il video Youtube.

Non solo, il Sentiero degli Gnomi proprio quest’anno ha ottenuto anche prestigiose recensioni in alcuni dei siti più amati dai viaggiatori, il Touring Club Italiano ha dedicato un articolo al percorso, sottolineandone la peculiarità all’interno del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi, ma un traguardo, che forse è il più importante, è stato quello dell’approdo al portale di Turisti per Caso (nella sezione “Io ci sono stato”, al link http://turistipercaso.it/sentiero-degli-gnomi-di-bagno-di-romagna/poi/).

“Sono numeri davvero importanti quelli che il Sentiero degli Gnomi sta raggiungendo – affermano il sindaco Marco Baccini e la vicesindaco Alessia Rossi – che premiano l’impegno che l’Associazione Esploramontagne ed i volontari che vi ruotano attorno stanno quotidianamente mettendo nella valorizzazione di questa importante risorsa ludica e turistica”.

“I numeri che abbiamo rappresentato – proseguono gli amministratori – sono anche indice delle reali potenzialità di questo sito. Potenzialità che riteniamo possano crescere ancora fino a diventare un motore di attrazione e di economia per la nostra comunità. Serve prima di tutto maggior condivisione da parte degli operatori di Bagno e della comunità intera ed inoltre serve un lavoro sinergico di valorizzazione e promozione di questo sito. Una risorsa che attrae bambini e famiglie, da mettere necessariamente a sistema con il resto dell’offerta del nostro territorio ad esse dedicate, così da poter intercettare numeri ancora maggiori. Un lavoro nel quale ci impegneremo direttamente, come amministrazione, in collaborazione con le associazioni ed i consorzi degli operatori turistici.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *